Vito Francesco Polcaro per Puglia incontra l'Universo - 6-7 marzo 2015

“L’ALBA DELL’ASTRONOMIA: l’osservazione del cielo dalla preistoria a Galilei” è il titolo della conferenza dell’eminente prof. Vito Francesco Polcaro, archeoastronomo dell’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali Inaf di Roma e del Centro Studi Astronomia e Valorizzazione del Patrimonio Culturale di interesse astronomico (Unità di Ricerca dell’Università di Ferrara – Dip. Architettura), che interverrà a il 6 e 7 marzo  2015 nell’ambito della II edizione di PUGLIA INCONTRA L’UNIVERSO – la Scienza si racconta ai giovani -  rassegna di incontri scientifici promossa dalle associazioni The Lunar Society e Società Astronomica Pugliese, dall’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti e dal Cea Solinio di Cassano delle Murge.

 

Il Prof. Polcaro incontrerà gli studenti dell’IISS Leonardo da Vinci di Cassano delle Murge venerdì 6 marzo alle ore 11,00 e sabato 7 - ore 11,00 - del Liceo Scientifico Federico II di Altamura. Per il pubblico l’incontro si terrà presso il Cea Solinio di Cassano delle Murge alle ore 20.30 di venerdì 6 marzo.

L'Astronomia è la scienza più antica, così antica che non riusciamo neppure a riconoscere chiaramente quando ha avuto origine. Sicuramente, già nell'Età del Bronzo ed in alcuni casi nel Neolitico, è provato che molte culture hanno costruito manufatti per osservare fenomeni astronomici a scopo calendariale e cultuale. Le osservazioni astronomiche erano praticate con regolarità da personale specializzato in Mesopotamia dall'epoca Sumerica, in Egitto durante l'Antico Regno, in Cina dall'epoca della dinastia Shan. Contemporaneamente, l'umanità ha provveduto a crearsi visioni cosmologiche che lentamente si sono sviluppate da spiegazioni puramente mitiche a veri e propri modelli scientifici, anche se in un senso diverso da quello che diamo ora a questo termine, e che hanno trovato il proprio culmine nel modello tolemaico. Anche nel Medioevo, contrariamente a quanto viene spesso affermato, l'Astronomia è progredita sia nelle tecniche osservative che nell'interpretazione delle osservazioni. Con il rinascimento e con il verificarsi di nuove condizioni sociali, economiche e culturali, questo processo è continuato sempre più rapidamente, fino a trovare, nel genio di Galileo e di Kepler, chi è riuscito a porre definitivamente le basi dell'Astronomia moderna.

PUGLIA INCONTRA L’UNIVERSO 2015 è una rassegna di seminari scientifici, si terranno da gennaio a maggio, rivolta ai giovani e agli studenti con l’obiettivo di promuovere e sostenere la loro aspirazione alla ricerca scientifica. Sono, infatti, una decina i licei che ospiteranno la rassegna con il coinvolgimento di oltre 10 mila studenti. Gli ospiti, personalità ed eccellenze nel campo della ricerca scientifica italiana, astrofisica in particolare, illustreranno le loro esperienze professionali e i risultati delle loro ricerche. La Rassegna, promossa dalle associazioni The Lunar Society e Societa Astronomica Pugliese, impegnati in Puglia nella divulgazione scientifica e astronomica, e dal Cea Solinio di Cassano delle Murge, rientra tra le attività ufficiali dell’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti, il più importante della Puglia. L’Osservatorio dopo alcuni lavori di ripristino sarà riaperto al pubblico durante la prossima primavera, in contemporanea con CassanoScienza2015, festival scientifico promosso dall’IISS di Cassano delle Murge, che si svolgerà dal 13 al 19 aprile.

PUGLIA INCONTRA L’UNIVERSO 2015 è un’iniziativa patrocinata dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA), dall’Istituto Nazionale di AstroFisica (INAF), dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), dal Comune di Acquaviva delle Fonti, dall’Unione Astrofili Italiani (UAI), dalla rivista Coelum Astronomia, del Virtual Telescope Project, di Astronomers Without Borders (AWB) e dall’Italian Space and Astronautics Association (ISAA).

Info: info.astropuglia.it – tel. 339-2929524

Premio Internazionale Federico II e i Poeti tra le Stelle

Log In or Sign Up

Log in with Facebook

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?